Blog MissHobby

Blog MissHobby

Riciclo creativo: con il fai da te tutto ha una seconda occasione!

Segui il negozio

Pubblicato da Ilaria Staff

normal_ThinkstockPhotos-481641951.jpg

Fantasiosa e rilassante, l'arte del fai da te è una passione davvero coinvolgente e in più è anche ecologica.
Infatti, molto spesso la realizzazione di manufatti handmade parte dal riciclo creativo di materiali preesistenti: così la produzione di rifiuti diminuisce e la vita di ciò che sembrerebbe destinato al cestino si allunga o si trasforma.
Ecco una breve rassegna di "magie" ecologiche del fai da te per chi è alla ricerca dell'ispirazione.


L'arte di trasformare

Guardando un vecchio jeans, uno spirito creativo non vede un capo da buttare, ma una borsa super trendy.
Basta tagliare le gambe del jeans, cucire il fondo della futura borsa, applicarle una cerniera e realizzare il manico con parte delle gambe.
Ovviamente, via libera alla fantasia per quanto riguarda le decorazioni: bottoni, spille, inserti in tessuto sono soltanto degli spunti.

normal_ThinkstockPhotos-481664996.jpg


Allo stesso modo un paio di scarpe un po' noioso può ritornare all'ultimo grido colorandolo con le apposite tinte per tessuti o per cuoio, ricoprendolo di borchie, glitter o strass oppure applicando un fiore di stoffa fai da te sulla punta.


La creatività non butta via niente


Gli artisti dell'handmade sanno che una vecchia camicia è una preziosa fonte di bottoni per nuove creazioni e magari di un originale colletto che si può cucire su una t-shirt da reinventare.

Inoltre, chi ha la passione per i lavori in feltro e pannolenci avanza spesso delle strisce di stoffa lunghe e sottili, ottime per creare decorazioni floreali semplicemente arrotolandole a spirale.
I fiori così ottenuti trovano spazio su borse, cappelli, scarpe, monili in tessuto e pacchi regalo; intrisi di essenze, diventano profumatori per cassetti e armadi. Insomma, una delle basi del fai da te è che tutto può tornare utile.

normal_ThinkstockPhotos-480428217.jpg


Creare con la carta

La carta è un materiale che non va assolutamente sprecato; in più, dai ritagli possono nascere lavori handmade davvero speciali.
Quindi, al momento di buttare un giornale o di fare repulisti tra le vecchie carte da regalo, è meglio controllare se ci sono delle immagini che vale la pena tenere per dare vita ad originali collage e fantasiosi decoupage.
E se c'è del cartone a disposizione, si può usare per ricavare le sagome di diverse figure da ritagliare sulla stoffa.
Oppure, con molta pazienza, si può pensare di creare delle strisce di carta per realizzare cestini o perchè no, anche borsette!

normal_giornale riciclato_blog misshobby.jpg


Ovviamente, se non ve la sentite di realizzare queste cose da soli o se avete ancora bisogno di consigli potete rivolgervi alle nostre creative!!!

Condividi:

Commenti

  • carmycreations
    è super soddisfacente realizzare dei nuovi oggetti attraverso il riciclo di altri che non usavamo più. un pò di fantasia e voilà un oggetto nuovo da indossare o regalare
  • SGcreart
    bellissimo, adoro riciclare anche e soprattutto per i motivi citati da Ilaria Staff, ma ancora al di sopra ci sta la soddisfazione di aver trasformto una cosa inutile in un oggetto unico, prezioso, MIO. Mi piace pensare che tutto si trasforma , nulla si distrugge.... Abbiamo il POTERE di modificare e prolungare la vita....(delle cose naturalmente). grazie Ila
  • Ilaria Staff
    Che belle cose che hai detto SGcreart! La creatività e la manualità permette di ricreare cose stupende da cose che altri riconoscono come "spazzatura"!!!
  • SGcreart
    ahahah si ilaria staff.... una spazzatura da indossare con orgoglio..

Accedi o registrati se non hai ancora un account MissHobby.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di analisi, anche di proprietà di terze parti. Leggi l' informativa cookie .
OK